Comunione agli ammalati

Per gli ammalati che desiderano ricevere l'Eucarestia a casa è istituito un servizio di volontari.

Questo servizio, assicurato  da ministri straordinari  dell'eucaristia, preparati ed autorizzati  dal Parroco, permette alle  persone ammalate o inferme della Parrocchia, di ricevere la Comunione a  casa.

Chi desidera riceverla per sé o per un proprio familiare ammalato può rivolgersi ad un sacerdote o farne richiesta al Parroco o alla segreteria parrocchiale, specificando nome della persona, indirizzo e  N. di telefono.

Verrete ricontattati dal responsabile del gruppo per prendere accordi sulla prima visita.

× Attenzione! Testo dell'errore